La lettura dei discorsi tenuti da Francesco Ruffini nel Senato del Regno costituisce veramente un’interessante esperienza: ci si trova di fronte ad un autentico documento storico che, oltre a consentire di cogliere la statura del personaggio, ci parla di un’Italia che fu, retorica ma non ipocrita, austera ma non avara, dignitosa ma non sussiegosa, intelligente ma non supponente, borghese ma non classista

Francesco Ruffini senatore del Regno

Enrico Genta
2017

Abstract

La lettura dei discorsi tenuti da Francesco Ruffini nel Senato del Regno costituisce veramente un’interessante esperienza: ci si trova di fronte ad un autentico documento storico che, oltre a consentire di cogliere la statura del personaggio, ci parla di un’Italia che fu, retorica ma non ipocrita, austera ma non avara, dignitosa ma non sussiegosa, intelligente ma non supponente, borghese ma non classista
Francesco Ruffini. Studi nel 150° della nascita
Deputazione Subalpina di storia patria
Studi e fonti per la storia dell'Università di Torino
XX
167
178
9788897866220
Francesco Ruffini, Senato, borghesia
Enrico Genta
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
GENTA.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 78.46 kB
Formato Adobe PDF
78.46 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
genta_ruffini_contributo.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 78.46 kB
Formato Adobe PDF
78.46 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1669880
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact