Le attività di ricerca e le buone pratiche in materia di educazione ambientale sono i principali obiettivi del GeoDidaLab, un laboratorio fondato negli anni ‘90 da Adriana Bovio e Lino Judica, insegnanti in una scuola locale. Successivamente riconosciuto sotto la supervisione scientifica dell'Università degli Studi di Torino, a partire dal 2012 è gestito dal Dipartimento di Scienze della Terra. Il laboratorio si trova all'interno del Parco Comunale della “Polveriera” di Ivrea, al centro dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea (AMI), la cui morfologia glaciale è considerata un paesaggio straordinario e un patrimonio geologico di valore internazionale. Il GeoDidaLab è un centro di ricerca attrezzato per consentire a studenti e insegnanti di approfondire lo studio delle scienze ambientali. Nel corso degli anni, il laboratorio ha coinvolto scuole provenienti da oltre 50 comuni del Piemonte e della Valle d'Aosta. La sua offerta formativa comprende più di 20 laboratori interdisciplinari, con attività adatte a studenti dalla scuola materna all’università. Grazie ad accordi con le comunità e le scuole locali, nuove strategie per la diffusione della conoscenza delle Scienze della Terra e nuovi approcci all’educazione ambientale sono costantemente sviluppati e testati al GeoDidaLab, un laboratorio dove le persone possono incontrarsi e svolgere attività di ricerca, formazione e divulgazione allo stesso tempo.

GeoDidaLab: a laboratory for environmental education and research within the Ivrea Morainic Amphitheatre (Turin, NW Italy)

Magagna Alessandra;Palomba Mauro;Ferrero Elena;Gianotti Franco;Giardino Marco;Perotti Luigi;Tonon Marco Davide
2018-01-01

Abstract

Le attività di ricerca e le buone pratiche in materia di educazione ambientale sono i principali obiettivi del GeoDidaLab, un laboratorio fondato negli anni ‘90 da Adriana Bovio e Lino Judica, insegnanti in una scuola locale. Successivamente riconosciuto sotto la supervisione scientifica dell'Università degli Studi di Torino, a partire dal 2012 è gestito dal Dipartimento di Scienze della Terra. Il laboratorio si trova all'interno del Parco Comunale della “Polveriera” di Ivrea, al centro dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea (AMI), la cui morfologia glaciale è considerata un paesaggio straordinario e un patrimonio geologico di valore internazionale. Il GeoDidaLab è un centro di ricerca attrezzato per consentire a studenti e insegnanti di approfondire lo studio delle scienze ambientali. Nel corso degli anni, il laboratorio ha coinvolto scuole provenienti da oltre 50 comuni del Piemonte e della Valle d'Aosta. La sua offerta formativa comprende più di 20 laboratori interdisciplinari, con attività adatte a studenti dalla scuola materna all’università. Grazie ad accordi con le comunità e le scuole locali, nuove strategie per la diffusione della conoscenza delle Scienze della Terra e nuovi approcci all’educazione ambientale sono costantemente sviluppati e testati al GeoDidaLab, un laboratorio dove le persone possono incontrarsi e svolgere attività di ricerca, formazione e divulgazione allo stesso tempo.
2018
45/2018
68
76
https://rendiconti.socgeol.it/297/article-3984/geodidalab-a-laboratory-for-environmental-education-and-research-within-the-ivrea-morainic-amphitheatre-turin-nw-italy.html
Anfiteatro Morenico di Ivrea, Educazione Ambientale, Formazione Insegnanti, Laboratorio, Scienze della Terra.
Magagna, Alessandra; Palomba, Mauro; Bovio, Adriana; Ferrero, Elena; Gianotti, Franco; Giardino, Marco; Judica, Lino; Perotti, Luigi; Tonon Marco Davide,
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Magagna et al. (2018).pdf

Accesso riservato

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 7.42 MB
Formato Adobe PDF
7.42 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1683845
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 3
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 4
social impact