Nessuna pace con il "nemico ingiusto"? Se sia lecito imporgli la democrazia dopo averlo sconfitto