quarta di copertina: Perché mai Nietzsche descriveva il suo Così parlò Zarathustra come un “libro sacro”, per l’esattezza un “quinto vangelo”? E perché, al contempo, lo definiva il “dono più grande” mai fatto all’umanità? Quale dono immaginava di offrire? E cosa si attendeva in cambio? Un percorso costellato dai temi del sacrificio e dell’ospitalità, dall’idea di amico e nemico, di ospite e straniero, di amore compassionevole e amore affermativo, in cui Corriero mostra l’originalità del dono di Zarathustra e le dinamiche che innesca, in continuità con ciò che ancora vale del cristianesimo e può costituire una risorsa per nuove forme di relazione e convivenza

Il dono di Zarathustra. La 'lieta' novella di Nietzsche

Emilio Corriero
2019

Abstract

quarta di copertina: Perché mai Nietzsche descriveva il suo Così parlò Zarathustra come un “libro sacro”, per l’esattezza un “quinto vangelo”? E perché, al contempo, lo definiva il “dono più grande” mai fatto all’umanità? Quale dono immaginava di offrire? E cosa si attendeva in cambio? Un percorso costellato dai temi del sacrificio e dell’ospitalità, dall’idea di amico e nemico, di ospite e straniero, di amore compassionevole e amore affermativo, in cui Corriero mostra l’originalità del dono di Zarathustra e le dinamiche che innesca, in continuità con ciò che ancora vale del cristianesimo e può costituire una risorsa per nuove forme di relazione e convivenza
Rosenberg & Sellier
Physis
1
160
9788878857926
Nietzsche, dono, cristianesimo, amore
Emilio Corriero
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Dono di Zarathustra_ristampa.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 846.44 kB
Formato Adobe PDF
846.44 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/1712986
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact