Il libro di Agostino Giovagnoli propone una ricostruzione del ciclo di proteste della fine degli anni Sessanta connettendo vicende italiane e fenomeni globali, con un’attenzione particolare alle origini culturali e sociali di eventi che videro protagonisti innanzitutto gli ambienti giovanili e attraverso la considerazione dell’impatto avuto da quella stagione turbolenta sulla mentalità e sui comportamenti collettivi.

Agostino Giovagnoli, Sessantotto. La festa della contestazione, San Paolo 2018

marta margotti
2020

Abstract

Il libro di Agostino Giovagnoli propone una ricostruzione del ciclo di proteste della fine degli anni Sessanta connettendo vicende italiane e fenomeni globali, con un’attenzione particolare alle origini culturali e sociali di eventi che videro protagonisti innanzitutto gli ambienti giovanili e attraverso la considerazione dell’impatto avuto da quella stagione turbolenta sulla mentalità e sui comportamenti collettivi.
181
183
marta margotti
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2020 Margotti Giovagnoli Sessantotto La festa della contestazione Passato e Presente.pdf

Accesso riservato

Descrizione: Margotti Giovagnoli Sessantotto La festa della contestazione
Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 271.24 kB
Formato Adobe PDF
271.24 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/1715111
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact