Il metodo WIDE per il sostegno del diritto al lavoro delle persone con disabilità intellettiva