Un commento bizantino inedito al carme sulle meraviglie del mondo della cronaca di Giorgio Cedreno