La Collectio Avellana e gli archivi: una questione aperta