Fake tourism e immagini. Un'ipotesi di racconto visuale (e ideale) dell'esperienza turistica