Alla ricerca del giusto equilibrio tra libertà contrattuale e diritti fondamentali nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo