Fondato su ricerche tra le carte, perlopiù inedite, di Joséphine de Lorraine Armagnac, discendente da illustre famiglia francese e, andata in sposa con l'erede del ramo cadetto dei Savoia, divenuta principessa di Carignano, il saggio esplora il profilo e l'opera di una donna di lettere e di scienze "inedita". Anticonformista ma non ribelle, rispettosa del milieu sociale e politico in cui si è trovata a vivere sin da giovanissima, eppure spirito "libero", Joséphine riesce a far coesistere nella stessa persona il ruolo di una principessa e di una donna che ama gli studi e la scrittura, che sa tessere in maniera partecipativa reti di dialoghi culturali con le migliori intelligenze attive tra Torino e Parigi, fino agli ambienti colti di Parma, Bologna, Milano e Firenze. Sperimenta più forme di scrittura, praticando i generi letterari alla moda, facendosi emule di modelli affermati e fondendo formazione illuministica francese con il pensiero e il gusti italiano assorbiti a Torino e nelle tappe del suo viaggio di formazione in Italia.

Une princesse inédite à l’âge des Lumières: Joséphine de Lorraine Armagnac (1753-1797)

Cristina Trinchero
2020

Abstract

Fondato su ricerche tra le carte, perlopiù inedite, di Joséphine de Lorraine Armagnac, discendente da illustre famiglia francese e, andata in sposa con l'erede del ramo cadetto dei Savoia, divenuta principessa di Carignano, il saggio esplora il profilo e l'opera di una donna di lettere e di scienze "inedita". Anticonformista ma non ribelle, rispettosa del milieu sociale e politico in cui si è trovata a vivere sin da giovanissima, eppure spirito "libero", Joséphine riesce a far coesistere nella stessa persona il ruolo di una principessa e di una donna che ama gli studi e la scrittura, che sa tessere in maniera partecipativa reti di dialoghi culturali con le migliori intelligenze attive tra Torino e Parigi, fino agli ambienti colti di Parma, Bologna, Milano e Firenze. Sperimenta più forme di scrittura, praticando i generi letterari alla moda, facendosi emule di modelli affermati e fondendo formazione illuministica francese con il pensiero e il gusti italiano assorbiti a Torino e nelle tappe del suo viaggio di formazione in Italia.
Femmes et philosophie des Lumières. De l’imaginaire à la vie des idées
Classiques Garnier
Masculin/Féminin dans l'Europe Moderne
26
259
273
9782406095989
Lumières, scrittrici, reti culturali franco-italiane, femme-auteur, Joséphine de Lorraine
Cristina Trinchero
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Trinchero_Saggio_Princesse_Carignan_Femmes_Lumières_2020.pdf

Accesso aperto

Descrizione: pdf editoriale
Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 241.68 kB
Formato Adobe PDF
241.68 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/1742081
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact