Lo scritto ha ad oggetto il rapporto tra cultura, ricerca scientifica e democrazia nel contesto contemporaneo. Più precisamente, esso tratta della “promozione” della cultura e della ricerca scientifica – di cui parla la Costituzione italiana nell’art. 9 – come strumenti per la realizzazione (e per la salvaguardia) della democrazia, cioè di un sistema costituzionale realmente democratico. Inoltre, esso affronta il tema del rapporto tra cultura, “opinione pubblica” e democrazia costituzionale nel contesto italiano, cercando di mettere in luce il “disegno” tracciato dalla Carta costituzionale del 1948 e di confrontarlo con le problematiche del nostro tempo, tra cui quelle sollevate dalla pandemia Covid-19 (che hanno anche a che vedere con questo tema). In particolare, dopo aver inquadrato il problema della crisi della democrazia (costituzionale) ed i cambiamenti di portata epocale del periodo contemporaneo, il lavoro si sofferma sul concetto di “opinione pubblica” nell’attuale contesto – caratterizzato, anche nel nostro Paese, da mezzi di informazione e di comunicazione prevalentemente digitali – e sui problemi che essa pone alla democrazia stessa. Successivamente, esso propone alcune possibili “risposte” ai problemi ed allo scenario delineati, la cui realizzazione pratica è affidata prima di tutto alle istituzioni pubbliche: 1) la promozione della cultura e della ricerca scientifica; 2) la valorizzazione e condivisione della cultura e della ricerca, soprattutto da parte dell’Università; 3) l’educazione, o “pedagogia”, costituzionale.

La promozione della cultura e della ricerca scientifica come strumenti di democrazia, anche di fronte alla pandemia Covid-19

G. SOBRINO
2020

Abstract

Lo scritto ha ad oggetto il rapporto tra cultura, ricerca scientifica e democrazia nel contesto contemporaneo. Più precisamente, esso tratta della “promozione” della cultura e della ricerca scientifica – di cui parla la Costituzione italiana nell’art. 9 – come strumenti per la realizzazione (e per la salvaguardia) della democrazia, cioè di un sistema costituzionale realmente democratico. Inoltre, esso affronta il tema del rapporto tra cultura, “opinione pubblica” e democrazia costituzionale nel contesto italiano, cercando di mettere in luce il “disegno” tracciato dalla Carta costituzionale del 1948 e di confrontarlo con le problematiche del nostro tempo, tra cui quelle sollevate dalla pandemia Covid-19 (che hanno anche a che vedere con questo tema). In particolare, dopo aver inquadrato il problema della crisi della democrazia (costituzionale) ed i cambiamenti di portata epocale del periodo contemporaneo, il lavoro si sofferma sul concetto di “opinione pubblica” nell’attuale contesto – caratterizzato, anche nel nostro Paese, da mezzi di informazione e di comunicazione prevalentemente digitali – e sui problemi che essa pone alla democrazia stessa. Successivamente, esso propone alcune possibili “risposte” ai problemi ed allo scenario delineati, la cui realizzazione pratica è affidata prima di tutto alle istituzioni pubbliche: 1) la promozione della cultura e della ricerca scientifica; 2) la valorizzazione e condivisione della cultura e della ricerca, soprattutto da parte dell’Università; 3) l’educazione, o “pedagogia”, costituzionale.
Tra emergenza, eccezione e precauzione. Diritti e doveri di cittadinanza di fronte alla pandemia Covid-19
Università degli Studi di Torino
1
40
9788875901714
https://www.collane.unito.it/oa/items/show/61#?c=0&m=0&s=0&cv=0
Cultura, ricerca scientifica, Costituzione, democrazia, opinione pubblica, emergenza sanitaria
G. SOBRINO
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
G. Sobrino- La promozione della cultura e della ricerca scientifica come strumenti di democrazia (2020).pdf

Accesso aperto

Descrizione: Capitolo pubblicato nel Volume
Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 7.95 MB
Formato Adobe PDF
7.95 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1762951
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact