Il saggio analizza dapprima in generale la questione del postumanesimo, per poi concentrarsi sul modo in cui queste sono state articolate all’interno del dibattito filosofico italiano contemporaneo. Da un lato viene presa in esame la discussione sulla cibernetica, dall’altro si dà conto, analizzando gli studi dell’etologo Roberto Marchesini, di come il rapporto tra umani e animali di altre specie sia divenuto cruciale al fine di chiarire la posta in gioco del postumanesimo. Da ultimo, vengono trattate criticamente le posizioni di Giorgio Agamben sull’animalità.

Animality Between Italian Theory and Posthumanism

Giovanni Leghissa
2020

Abstract

Il saggio analizza dapprima in generale la questione del postumanesimo, per poi concentrarsi sul modo in cui queste sono state articolate all’interno del dibattito filosofico italiano contemporaneo. Da un lato viene presa in esame la discussione sulla cibernetica, dall’altro si dà conto, analizzando gli studi dell’etologo Roberto Marchesini, di come il rapporto tra umani e animali di altre specie sia divenuto cruciale al fine di chiarire la posta in gioco del postumanesimo. Da ultimo, vengono trattate criticamente le posizioni di Giorgio Agamben sull’animalità.
Animality in Contemporary Italian Philosophy
Palgrave Macmillan
Animal Ethics Series
143
157
9783030475062
posthumanism - animalità - - evoluzionismo - Marchesini - Agamben
Giovanni Leghissa
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Leghissa, Animality between Italian Theory & Posthumanism.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 685.56 kB
Formato Adobe PDF
685.56 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/1763472
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact