Gli studi sul Livre de laudes et dévotions dell’Archivio di Stato di Torino e qualche considerazione a margine sul manoscritto