La letteratura accademica relativa alla evoluzione della “propaganda esterna (duiwai xuanchuan 对外宣传)” tende a sottolineare gli elementi di continuità che caratterizzano l’approccio del governo cinese ai media come strumenti utili a influenzare l’opinione pubblica internazionale. Tuttavia una prospettiva che tenga debitamente conto degli elementi di rottura che possono aver influenzato la prospettiva della Repubblica Popolare Cinese (RPC) sulla propaganda esterna può pure restituire un quadro originale e autentico del processo che ha condotto gradualmente all’attuale situazione che, secondo Anne-Marie Brady, ha raggiunto sotto Xi Jinping “a new level of assertiveness, confidence, and ambition”. Nelle seguenti sezioni si tenterà di delineare sinteticamente il percorso di espansione all’estero dei media cinesi – e in particolare della televisione -, dando conto del possibile impatto contestuale di alcuni fattori di novità, di matrice prevalentemente allogena, sulla concettualizzazione della propaganda esterna da parte del Partito Comunista Cinese (PCC).

“Raccontare bene le storie dalla Cina” . L'evoluzione dei media cinesi come strumento di propaganda esterna tra continuità e cambiamento

Tanina Zappone
2021-01-01

Abstract

La letteratura accademica relativa alla evoluzione della “propaganda esterna (duiwai xuanchuan 对外宣传)” tende a sottolineare gli elementi di continuità che caratterizzano l’approccio del governo cinese ai media come strumenti utili a influenzare l’opinione pubblica internazionale. Tuttavia una prospettiva che tenga debitamente conto degli elementi di rottura che possono aver influenzato la prospettiva della Repubblica Popolare Cinese (RPC) sulla propaganda esterna può pure restituire un quadro originale e autentico del processo che ha condotto gradualmente all’attuale situazione che, secondo Anne-Marie Brady, ha raggiunto sotto Xi Jinping “a new level of assertiveness, confidence, and ambition”. Nelle seguenti sezioni si tenterà di delineare sinteticamente il percorso di espansione all’estero dei media cinesi – e in particolare della televisione -, dando conto del possibile impatto contestuale di alcuni fattori di novità, di matrice prevalentemente allogena, sulla concettualizzazione della propaganda esterna da parte del Partito Comunista Cinese (PCC).
21
1
7
Tanina Zappone
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
23 Zappone 83-99_ CATAI NOV 2020.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 826.91 kB
Formato Adobe PDF
826.91 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1769758
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact