Un fogliante fra cultura religiosa, polemica erudita e orgoglio civico: Andrea Rossotto (1609-1667)