La Legge 10 febbraio 2020 n.10 recante Norme in materia di disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica è recentemente intervenuta nel panorama legislativo italiano conferendo centralità alla tutela al diritto di autodeterminazione dell’individuo per le attività post mortem. Dopo aver sottolineato la particolare novità di tale dimensione, gli AA evi- denziano come la nuova prospettiva dell’utilizzo del proprio corpo ai fini di ricerca e progresso scientifico necessiti di iniziative volte all’informazione e alla diffusione della cultura di questa particolare forma di donazione, finalizzata non alla solidarietà sociale di tipo assistenziale, ovvero al trapianto per il ripristino della salute di altri cittadini, ma alla beneficialità che travalica i confini del singolo individuo, in adesione ad una scelta libera, consapevole e soprattutto responsabile di contribuire, anche da remoto, alla evoluzione della scienza.

Alcune riflessioni sul ruolo dell'autodeterminazione nell'ambito della disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem ai fini dello studio, formazione e ricerca scientifica

mannelli, chiara
;
Di Vella, Giancarlo
2020

Abstract

La Legge 10 febbraio 2020 n.10 recante Norme in materia di disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica è recentemente intervenuta nel panorama legislativo italiano conferendo centralità alla tutela al diritto di autodeterminazione dell’individuo per le attività post mortem. Dopo aver sottolineato la particolare novità di tale dimensione, gli AA evi- denziano come la nuova prospettiva dell’utilizzo del proprio corpo ai fini di ricerca e progresso scientifico necessiti di iniziative volte all’informazione e alla diffusione della cultura di questa particolare forma di donazione, finalizzata non alla solidarietà sociale di tipo assistenziale, ovvero al trapianto per il ripristino della salute di altri cittadini, ma alla beneficialità che travalica i confini del singolo individuo, in adesione ad una scelta libera, consapevole e soprattutto responsabile di contribuire, anche da remoto, alla evoluzione della scienza.
2020
4
590
602
Law n. 10/2020 • Post-mortem • Self-determination
mannelli, chiara; Di Vella, Giancarlo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bioetica 4_2020_DiVella_Mannelli.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 1.51 MB
Formato Adobe PDF
1.51 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/1829198
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact