Il saggio analizza la teoria della guerra di Giulio Douhet, concentrandosi in particolare sul saggio Il dominio dell’aria (1932) e sul rapporto che connette la forma della guerra e i mezzi con la quale essa viene combattuta. La tesi del saggio è che Douhet abbia anticipato, seppur in maniera acritica, numerose intuizioni teoriche e politiche che emergeranno con le guerre aeree novecentesche. Tuttavia, l’opera di Douhet è anche fortemente problematica dal momento che numerosi assunti dottrinari entrano in contraddizione con le linee fondamentali del diritto internazionale moderno. Per questo motivo, sebbene raggiungendo conclusioni antitetiche, l’opera di Douhet può essere letta come un’anticipazione della teoria di Carl Schmitt sul riemergere nel Novecento della guerra giusta.

Alle origini del potere aereo. La teoria della guerra di Giulio Douhet e la sua eredità

Ernesto Sferrazza Papa
2022-01-01

Abstract

Il saggio analizza la teoria della guerra di Giulio Douhet, concentrandosi in particolare sul saggio Il dominio dell’aria (1932) e sul rapporto che connette la forma della guerra e i mezzi con la quale essa viene combattuta. La tesi del saggio è che Douhet abbia anticipato, seppur in maniera acritica, numerose intuizioni teoriche e politiche che emergeranno con le guerre aeree novecentesche. Tuttavia, l’opera di Douhet è anche fortemente problematica dal momento che numerosi assunti dottrinari entrano in contraddizione con le linee fondamentali del diritto internazionale moderno. Per questo motivo, sebbene raggiungendo conclusioni antitetiche, l’opera di Douhet può essere letta come un’anticipazione della teoria di Carl Schmitt sul riemergere nel Novecento della guerra giusta.
1
30
Guerra, Schmitt, Douhet, Potere, Aria
Ernesto Sferrazza Papa
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Alle origini del potere aereo. La teoria della guerra di Giulio Douhet e la sua eredità.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 312.24 kB
Formato Adobe PDF
312.24 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1875583
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact