Recensione a M. Armellino, "Elio Filippo Accrocca. Interprete e testimone del suo tempo", Roma, Fermenti, 2002