Il contributo di Doise agli studi attuali sul ragionamento