Una cobla di Peire Milo e un sonetto guittoniano