“Adesso”: la novità e la forza del messaggio di Mazzolari