Una lettera inedita di Emanuele Tesauro del 1653