Sennacherib, Ninive e il "Palazzo senza eguali"