Ordinare lo spazio, governare il territorio: confine e frontiera come categorie geografiche