Chi si occupa di prevenzione e valutazione del rischio spesso non dispone di strumenti adeguati per valutare e gestire i rischi psicosociali, meno visibili e noti dei più tradizionali rischi lavorativi. Dalla collaborazione tra medici e psicologi del lavoro deriva la proposta di un metodo di lavoro per la gestione di questi e il tentativo di costruire un linguaggio comune. Il testo presenta alcune ricerche e interventi in ambito socio-sanitario, a valle di una presentazione dei principali elementi della medicina del lavoro e della disamina dei costrutti del burnout, dello stress e del benessere.

Burnout e non solo. Valutare e prevenire il disagio psico-sociale, promuovere il benessere nelle organizzazioni socio-sanitarie

CONVERSO, Daniela;
2007-01-01

Abstract

Chi si occupa di prevenzione e valutazione del rischio spesso non dispone di strumenti adeguati per valutare e gestire i rischi psicosociali, meno visibili e noti dei più tradizionali rischi lavorativi. Dalla collaborazione tra medici e psicologi del lavoro deriva la proposta di un metodo di lavoro per la gestione di questi e il tentativo di costruire un linguaggio comune. Il testo presenta alcune ricerche e interventi in ambito socio-sanitario, a valle di una presentazione dei principali elementi della medicina del lavoro e della disamina dei costrutti del burnout, dello stress e del benessere.
Centro Scientifico Editore
1
241
9788876407659
burnout; benessere
D. CONVERSO; R. FALCETTA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/28042
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact