La "presa indiretta": le origini dell'etnofonia siciliana e lo «scenario sonoro fittizio» in La terra trema.