De Amicis - Veber Tklacevic: due visioni di Costantinopoli