Società di capitali socio accomandante: un giudice di merito non segue la Cassazione