Ancora per "Alfa e O" (Par. XXVI, 17)