L'esperienza anomala di Renata di Francia merita di essere nuovamente studiata grazie alle nuove prospettive storiografiche aperte dai recenti studi sulla Riforma in Italia.

Reti eterodosse e maestri di eresia: la corte di Renata tra Ferrara e Consandolo

BELLIGNI, Eleonora
2005

Abstract

L'esperienza anomala di Renata di Francia merita di essere nuovamente studiata grazie alle nuove prospettive storiografiche aperte dai recenti studi sulla Riforma in Italia.
28/29
233
246
Eleonora BELLIGNI
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/49651
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact