Le camelie invernali sono di notevole interesse ornamentale in quanto la loro copiosa fioritura avviene, a seconda della cultivar, nel periodo compreso tra l’autunno e l’inverno, periodo non comune, in cui poche piante sono capaci di fiorire. Inoltre, a differenza della Camellia japonica priva di profumo, la C. sasanqua presenta una delicata fragranza ed una maggior resistenza al freddo che la rende particolarmente idonea ai nostri rigidi inverni. La ricerca ha preso in considerazione 44 cultivar (ognuna rappresentata da 3 esemplari) provenienti da diversi vivai; in particolare secondo la classificazione di Sealy (1958), 30 risultano appartenere alla specie C. sasanqua Thunb., 7 alla C. x vernalis (Makino) Makino, 5 alla C. x hiemalis Nakai e infine 2 alla C. hybrida. Il progetto, della durata biennale, ha come obiettivo quello di caratterizzare le cultivar prese in esame e studiare i fattori che ne inducono la fioritura per individuare in seguito metodologie idonee di programmazione e coltivazione.

Considerazioni preliminari su ricerche condotte sulle camelie invernali

GULLINO, PAOLA;SCARIOT, VALENTINA
2006

Abstract

Le camelie invernali sono di notevole interesse ornamentale in quanto la loro copiosa fioritura avviene, a seconda della cultivar, nel periodo compreso tra l’autunno e l’inverno, periodo non comune, in cui poche piante sono capaci di fiorire. Inoltre, a differenza della Camellia japonica priva di profumo, la C. sasanqua presenta una delicata fragranza ed una maggior resistenza al freddo che la rende particolarmente idonea ai nostri rigidi inverni. La ricerca ha preso in considerazione 44 cultivar (ognuna rappresentata da 3 esemplari) provenienti da diversi vivai; in particolare secondo la classificazione di Sealy (1958), 30 risultano appartenere alla specie C. sasanqua Thunb., 7 alla C. x vernalis (Makino) Makino, 5 alla C. x hiemalis Nakai e infine 2 alla C. hybrida. Il progetto, della durata biennale, ha come obiettivo quello di caratterizzare le cultivar prese in esame e studiare i fattori che ne inducono la fioritura per individuare in seguito metodologie idonee di programmazione e coltivazione.
Notiziario della Società Italiana della Camelia
Società Italiana della Camelia
1
14
19
Camellia sasanqua L.; caratterizzazione; periodo di fioritura; longevità del fiore
P. GULLINO; V. SCARIOT
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/52418
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact