"Al di là dell'orizzonte d'attesa: fantastico e metafora sociale"