Il contributo della ricerca italiana allo studio dell'area canopica