Cap. 21, par.: Il ridimensionamento della ragione e il culto del profondo