Il giovane Pareyson scrive su Karl Barth discutendo il suo rapporto con l'esistenzialismo. Tuttavia, a ben vedere, l'influenza barthiana nel pensiero di Pareyson si spinge ben oltre quei primi testi e lo attraversa tutto, seppure talvolta in modo sotterraneo, sino a riemergere con forza nelle pagine postume sull'Ontologia della libertà e a descrivere così l'arco di un rapporto continuo durato mezzo secolo.

Il Barth di Luigi Pareyson

RAVERA, Marco
2009

Abstract

Il giovane Pareyson scrive su Karl Barth discutendo il suo rapporto con l'esistenzialismo. Tuttavia, a ben vedere, l'influenza barthiana nel pensiero di Pareyson si spinge ben oltre quei primi testi e lo attraversa tutto, seppure talvolta in modo sotterraneo, sino a riemergere con forza nelle pagine postume sull'Ontologia della libertà e a descrivere così l'arco di un rapporto continuo durato mezzo secolo.
2009
155
177
M. Ravera
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ravera_411132.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 1.14 MB
Formato Adobe PDF
1.14 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
IL BARTH DI LUIGI PAREYSON.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 623.24 kB
Formato Adobe PDF
623.24 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/62333
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact