I cittadini europei e i diritti di partecipazione nella Carta di Nizza: un’occasione perduta?