Il pensiero di Girard offre una ricca chiave interpretativa per comprendere il fenomeno della "caccia alle streghe" che ha insanguinato l'Europa per più secoli. La cosiddetta "strega" appare un residuo pagano, profondamente radicato, in un mondo solo superficialmente cristianizzato che ha bisogno della dimensione sacrificale per affermare con la violenza la propria identità, e che proprio per questo si rivela anticristiano.

Il capro sul rogo. Per una lettura girardiana della caccia alle streghe

RAVERA, Marco
2010

Abstract

Il pensiero di Girard offre una ricca chiave interpretativa per comprendere il fenomeno della "caccia alle streghe" che ha insanguinato l'Europa per più secoli. La cosiddetta "strega" appare un residuo pagano, profondamente radicato, in un mondo solo superficialmente cristianizzato che ha bisogno della dimensione sacrificale per affermare con la violenza la propria identità, e che proprio per questo si rivela anticristiano.
Religioni laicità secolarizzazione. Il cristianesimo come "fine del sacro" in René Girard
Transeuropa
275
291
9788875800598
M. RAVERA
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
IL CAPRO SUL ROGO.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 324.33 kB
Formato Adobe PDF
324.33 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/70285
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact