Il confronto tra il romanzo Tanin no kao (Il volto di un altro, 1964) e la sua trasposizione cinematografica costituisce il punto di partenza e il pretesto per mettere fianco a fianco tre grandi artefici della cultura sperimentale e d’avanguardia nel Giappone degli anni Sessanta e Settanta: lo scrittore Abe Kōbō, il regista Teshigahara Hiroshi e il musicista Takemitsu Tōru. La loro collaborazione in occasione della versione cinematografica di Tanin no kao costituisce una delle pagine più esaltanti in ambito sperimentale a cavallo tra cinema, musica e letteratura.

Tanin no kao: origini e storia di un connubio sperimentale tra cinema, musica e letteratura

COCI, Gianluca
2010

Abstract

Il confronto tra il romanzo Tanin no kao (Il volto di un altro, 1964) e la sua trasposizione cinematografica costituisce il punto di partenza e il pretesto per mettere fianco a fianco tre grandi artefici della cultura sperimentale e d’avanguardia nel Giappone degli anni Sessanta e Settanta: lo scrittore Abe Kōbō, il regista Teshigahara Hiroshi e il musicista Takemitsu Tōru. La loro collaborazione in occasione della versione cinematografica di Tanin no kao costituisce una delle pagine più esaltanti in ambito sperimentale a cavallo tra cinema, musica e letteratura.
Un’isola in levante – Saggi sul Giappone in onore di Adriana Boscaro
ScriptaWeb
299
312
9788863811070
Abe Kobo e cinema
Gianluca Coci
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/74323
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact