Le ‘biografie’ trobadoriche tra edizione ricostruttiva e edizione documentaria