L'autore annota la prima sentenza resa da un giudice italiano in applicazione della disciplina della class action introdotta dal nostro legislatore. Si tratta di un provvedimento del tribunale di Torino che respinge la richiesta di giudizio di classe ritenendo che il proponente non sia in possesso dei requisiti richiesti per poter agire quale esponente della classe che assume danneggiata.

Un debutto «stonato» per la «nuova» class action italiana / S.A. Cerrato. - In: BANCA BORSA E TITOLI DI CREDITO. - ISSN 0390-9522. - STAMPA. - :5(2010), pp. 610-627.

Un debutto «stonato» per la «nuova» class action italiana

S. A. Cerrato
2010

Abstract

L'autore annota la prima sentenza resa da un giudice italiano in applicazione della disciplina della class action introdotta dal nostro legislatore. Si tratta di un provvedimento del tribunale di Torino che respinge la richiesta di giudizio di classe ritenendo che il proponente non sia in possesso dei requisiti richiesti per poter agire quale esponente della classe che assume danneggiata.
5
610
627
http://www.giuffre.it/
diritto; diritto civile; diritto dei consumatori; codice del consumo; azione di classe; consumatori; class action; presupposti
S.A. Cerrato
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
088 CERRATO Un debutto stonato BBTC 2010 610 ss.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 276.49 kB
Formato Adobe PDF
276.49 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/79291
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact