"Misterioso, alter[at]o", ossia: il potere dell'enarmonia