La musica: modi di un primitivismo computazionale