Tra il sacro e l'individuale: l'immaginario estetico-giuridico