L'articolo prende in esame il pensiero di Hénaff sulla reciprocità e il legame sociale contestualizzandolo nel dibattito teorico (Sahlins, Ricoeur, Dupuy, Lévi-Strauss) a partire da una prospettiva antropologico giuridica. Viene così individuata criticamente una rimozione parziale dei problemi del sacrificio e del male nel prospettare, proprio dell'autore, una concezione del fondamento antropologico del sociale, del politico e del giuridico.

Hénaff e l'oblio del terzo e del male. Reciprocità, dono e fondamento estetico-antropologico del giuridico

HERITIER, Paolo
2010

Abstract

L'articolo prende in esame il pensiero di Hénaff sulla reciprocità e il legame sociale contestualizzandolo nel dibattito teorico (Sahlins, Ricoeur, Dupuy, Lévi-Strauss) a partire da una prospettiva antropologico giuridica. Viene così individuata criticamente una rimozione parziale dei problemi del sacrificio e del male nel prospettare, proprio dell'autore, una concezione del fondamento antropologico del sociale, del politico e del giuridico.
TEORIA E CRITICA DELLA REGOLAZIONE SOCIALE
2010
1
17
http://www.lex.unict.it/tcrs
dono; scambio; male; sacrificio; reciprocità; legame sociale; fondamento; antropologia giuridica
Paolo Heritier
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Hénaff.pdf

non disponibili

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 829.45 kB
Formato Adobe PDF
829.45 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Hénaff.pdf

non disponibili

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 829.45 kB
Formato Adobe PDF
829.45 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/88304
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact