Acrobazie metalinguistiche con la rete e senza