Registri, generi, stili: alcune considerazioni su categorie mal definite