Lingue deboli e minoranze forti: Irlanda e Repubbliche Baltiche