Memoria, segno, libertà: il contributo di L. S. Vygotskij