Una donazione di libri dei consignori di Rivalta a favore del vescovo di Torino (1383)